OLI ESSENZIALI: L'ANIMA DELLE PIANTE. INTRODUZIONE.



Gli Oli Essenziali hanno cominciato ad essere nostri alleati migliaia di anni fa. Il loro uso era vario: dal semplice utilizzo culinario a quello più specifico di alcune applicazioni mediche e cosmetiche, fino all’impiego nei riti spirituali come forma di purificazione. Ne sono state ritrovate tracce nell’era preistorica, scritti e ricette del loro utilizzo nei popoli dell’India, della Cina e dell’Antico Egitto. La loro conoscenza di miscele e usi era cosi ampia che oli come il Cedro e la Mirra risultano presenti nelle bende dei faraoni, ancora ben conservati dopo millenni.

 

Non a caso i popoli antichi ci avevano visto bene!

 

Le piante producono questi oli perché il profumo attrae più insetti e ne permette l’impollinazione. A me, però, piace pensare che quel profumo è anche per noi che non siamo insetti. Dopotutto, a chi non piace una buona torta di mele con la cannella? Oppure passeggiare e sentire l’odore delle rose?

 

Le piante sono più furbe di quello che possiamo immaginare, il loro mondo, a differenza del nostro, è statico. Esse non possono scappare per difendersi, se una di loro si ammala e si trova a dover combattere un parassita, non può isolarsi. Se una di loro viene ferita non può certo darsi il disinfettante e mettere un cerotto. Ed ecco perché le piante producono questi oli che perlopiù sono antisettici, antibatterici, antimicotici, antinfiammatori...

I consigli che si danno sugli oli essenziali sono spesso diversi da quelli che si danno sulla pianta, questo perché i componenti dell’olio essenziale sono solo una piccola parte di tutti quelli contenuti in totale. Esempio, l’olio essenziale di menta piperita è ottimo per trattare i disturbi respiratori. Ma la menta è un ottimo digestivo e questa azione la si ottiene meglio usando la pianta intera.

L’estrazione di queste sostanze deve essere il più pura possibile visto che le ingeriamo, le mettiamo sulla cute e vengono assorbite entrando nel corpo. Assicuriamoci che ciò che compriamo abbia un alto grado di purezza, leggendo le etichette e affidandoci a rivenditori seri.

Olio Essenziale non è sinonimo di innocuo, in alcuni casi possono essere non appropriati per ingestione! Consultatevi sempre con un esperto prima di usarli la prima volta, fate un test mettendone una piccola goccia sul polso per capire se siete allergici.

Posso dire che gli oli essenziali hanno aiutato molte persone per motivi ben diversi, siate i benvenuti in questo mondo!

 

Per maggiori dettagli scrivimi una email: sabrinabarchi@soapsapone.it

 

Dott.ssa Sabrina BARCHI

Tecnico Erborista

SOAPSAPONE

 



Consegna Gratuita Express con Ordine Minimo di 25€


Pagamenti Sicuri con PayPal, Stripe e Bonifico Bancario

PAGAMENTO ALLA CONSEGNA VALIDO SOLO PER FORLI' E DINTORNI




Tutte le informazioni contenute su questo sito WEB sono riservate ai clienti di SoapSapone, ai soli fini di ausilio all'acquisto. E' vietato qualsiasi uso improprio, copia delle immagini contenute all'interno del sito WEB, se non espressamente autorizzato da SoapSapone.

Questo sito WEB gode di protezione ai sensi dell'articolo 1 della legge sul diritto d'autore il quale, al primo comma cosi' recita: "Sono protette ai sensi di questa legge le opere dell'ingegno di carattere creativo che appartengono alla letteratura, alla musica, alle arti figurative, all'architettura, al teatro e alla cinematografia, qualunque ne sia il modo o la forma di espressione". Nello specifico, questo sito internet e' ricompreso tra le " opere dell'ingegno di carattere creativo". E' dato sapere che l'utilizzo del marchio altrui per scopi economici o non, puo' integrare gli estremi della contraffazione. La contraffazione puo' essere integrata anche se il marchio viene utilizzato come meta-tag.